Ambrosetti Club Economic Indicator - Settembre 2021

03 Settembre 2021

Ambrosetti Club Economic Indicator - Italia sugli scudi, dallo Sport all’Economia. Un’estate da record

Non solo grandi vittorie nello Sport, dagli Europei di calcio, alle Olimpiadi, Special Olympics e al tennis, ma anche e soprattutto una robusta ripartenza del PIL sul 2021 per l’Italia ci fanno essere ottimisti sulle prospettive future, nonostante le polemiche no vax e le incertezze che permangono nel quadro sanitario.

Fa sempre piacere commentare dati socio-economici positivi, e fa ancora più piacere commentarli dopo un anno e mezzo di dati terribili. Il PIL è cresciuto del 2,7% nell’ultimo trimestre, proiettando al rialzo le aspettative di chiusura dell’anno. A inizio 2021 il Fondo Monetario Internazionale stimava una crescita 2021 per l’Italia del 4,2%: a luglio la stima è diventata 4,9%. La stima Istat è passata da 4,0% a 4,7%; quella di The European House – Ambrosetti da 4,0% a 4,9%; quella della Commissione Europea è passata da 3,4% a 5,0%; quella della Banca d’Italia da 3,5% a 5,1%.


Scopri di più