Think Tank Basilicata

Il Think Tank Basilicata è un’iniziativa a carattere strategico-competitivo finalizzata a definire e sviluppare concretamente una visione per il futuro della Basilicata, incentrata su nuove traiettorie e attivatori di sviluppo, ingaggiando attivamente i leader imprenditoriali e istituzionali e la società civile. 

Obiettivo

Rimettere al centro dell’attenzione nazionale ed europea le sfide più urgenti per il rilancio della Basilicata ma anche le opportunità e le competenze strategiche attorno a cui il territorio, in sinergia con le altre Regioni del Sud, può decidere di giocare la propria partita di attrattività e competitività.

La prima edizione dell’iniziativa nel 2019 ha delineato la visione “Basilicata: energie per un futuro sostenibile” per proiettare la Basilicata verso una traiettoria che la porti ad affermarsi tra le Regioni più sostenibili e resilienti in Italia e in Europa, valorizzando in primis tre punti di forza del territorio:

  • la presenza di attori che fanno parte dell’industria capital intensive
  • la presenza di filiera agroalimentare estesa
  • il contributo dell’industria culturale e del turismo

Nell’ambito della seconda edizione del Think Tank Basilicata nasce la Call for Ideas “Power2Innovate”, un’iniziativa a favore di startup e aspiranti imprenditori con meno di 40 anni e idee innovative, al fine di:

  • Sostenere lo sviluppo di attività d’impresa in sinergia con la Strategia regionale per l’Ambiente e l’Energia in quattro ambiti: Economia circolare, Rinnovabili, Idrogeno e Risorse idriche
  • Stimolare l’implementazione di soluzioni innovative e sostenibili per la Regione Basilicata
  • Favorire una cultura dell’innovazione diffusa e promuovere l’imprenditorialità 

Da Think Tank ad Act Tank

Dal 2020, il Think Tank evolve in un Act Tank, con l’obiettivo di passare dalle proposte alle azioni e dare risposte concrete alle esigenze strategiche del territorio. Il percorso 2021 prevede una serie di incontri fisici e/o digitali con le realtà e gli attori locali per intercettarne le esigenze e per supportarli nella concreta realizzazione di progettualità finalizzate allo sviluppo economico e sociale del territorio.



L’iniziativa beneficia del contributo di un Comitato Scientifico composto da:

  • Massimiliano Cesare (Presidente di F2I SGR; Presidente di Invitalia – Mediocredito Centrale; con la carica di Consigliere economico e giuridico del Presidente del Consiglio nell’Esecutivo del “Governo Letta”, ha rappresentato la Presidenza nei rapporti con il sottosegretariato ed i Ministeri economici);
  • Enrico Giovannini (Ordinario di Statistica Economica Università di Roma Tor Vergata; Portavoce dell’Alleanza Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile – ASviS; già Presidente ISTAT e Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali);
  • Gianni Riotta (Vice Presidente esecutivo, Council for the United States and Italy; Pirelli Visiting Professor, Princeton University; Membro permanente, Council on Foreign Relations; Editorialista, La Stampa).